Errore
  • JUser::_load: Unable to load user with id: 65
You are here: Home » TEAMS » Scandolara c’è! Rompe finalmente il ghiaccio bruciando tutte nella premondiale Giornata Rosa del Ciclismo Femminile a Nove.
Lunedì, 25 Giu 2018

Scandolara c’è! Rompe finalmente il ghiaccio bruciando tutte nella premondiale Giornata Rosa del Ciclismo Femminile a Nove.

Teams Lunedì 12 Settembre 2011 08:20
Valentina Scandolara rompe il ghiaccio anche su strada (prima vittoria nella cat. Elite in Italia) e alza nuovamente le braccia al cielo in segno di esultanza sul traguardo della “Giornata Rosa” a Nove in provincia di Vicenza, sotto l’attento sguardo dei commissari tecnici della nazionale azzurra Dino Salvoldi e Paolo Sangali. Una delle maggiori promesse del ciclismo italiano, fresca Campionessa Europea Under 23 nella corsa a punti in pista, piega tutte le avversarie del primo gruppo composto da ventuno atlete. Dietro di lei Elena Cecchini (Chirio Forno d’Asolo) e la lituana Rasa Leleivyte (Vaiano Tepso Solaristech). Quarta l’iridata ai mondiali di Mendrisio 2009 Tatiana Guderzo (MCipollini Gambenini Giordana). Sempre nel vivo della prova premondiale, la “Scando” trova la freddezza e la freschezza necessarie per la volata finale e regala alla sua Gauss RDZ Ormu Unico1 un’altra vittoria di spessore. Nel palmares della veronese di Tregnago spiccano due campionati europei su strada (2007 e 2008), undici campionati italiani ed altri piazzamenti di rilievo tra strada e pista nelle categorie giovanili. Il suo passaggio nella massima categoria non fu particolarmente brillante, il momento del cambio marcia è arrivato proprio quest’anno alla corte della Ds Luisiana Pegoraro che aveva scommesso su questa talentuosa e un pò discontinua 21enne:“vera soddisfazione, ecco quello che provo” confida la Pegoraro subito dopo la corsa “sia per la vittoria, che per la Scandolara atleta che grazie alla dedizione, l’ impegno e pazienza di tutti sta trovando la propria dimensione. Vederla in maglia azzurra ai prossimi mondiali significherebbe anche un mio personale obiettivo raggiunto”. “Ringrazio tutti quelli che hanno creduto in me” afferma una felice e raggiante Valentina Scandolara, energia e spettacolo puro sia in bici che giù dalla sella “grazie anche a tutti presenti che oggi mi hanno incoraggiato sul percorso, sono stati fantastici”. Adesso una super motivata Gauss RDZ Ormu Unico1 scalda i muscoli in prossimità del Giro della Toscana in programma dal 13 al 19 settembre. Al via in casacca nera saranno Elena Kuchinskaya, Tatiana Antoshina, Julia Martisova, Sylwia Kapusta, Lorena Foresi, Alessandra Borchi, Susanna Zorzi e Valentina Scandolara.

Login to post comments